Pinter: remembering the Old Times il teatro di Pinter come scenario di lotte psicologiche e mnemoniche

Nel corso degli anni ’50, in Inghilterra, oltre al genio di Beckett comincia ad affacciarsi sulle scene londinesi un altro tassello fondamentale della storia teatrale: Harold Pinter. Il suo successo fu dovuto, principalmente, alla profonda conoscenza del mondo teatrale che era riuscito ad acquisire sin da giovanissimo, distinguendosi anche come attore nei teatri di provincia.…

Waiting for Samuel Beckett il tempo come forza che produce la frammentazione dell’io

Samuel Beckett, scrittore e drammaturgo irlandese, venne proiettato nel panorama della letteratura europea del ‘900 grazie alla composizione della “Trilogia”, una serie di romanzi che si pone come obiettivo principale quello di avviare un’opera di riconfigurazione del romanzo moderno, sancendo anche la sua progressiva distruzione.  Tuttavia, Beckett  si staccherà ben presto dalla produzione narrativa, dedicandosi…

Lewis Carroll oltre lo specchio delle apparenze Alice e la sua importanza nella reazione anti-vittoriana

Gli scrittori della seconda metà dell’età vittoriana, rispetto a quelli della prima metà, si caratterizzarono per un maggior impegno sociale e per la predilezione nei confronti di una vera e propria reazione anti-vittoriana. In questo contesto, si insersce la figura complessa ed enigmatica di Lewis Carroll, autore di una delle storie più lette e conosciute…

Natsuo Kirino e la critica al Giappone contemporaneo: Quando le restrizioni sociali distruggono le relazioni umane

  Il Giappone, nazione che vanta un’antichissima e radicata tradizione, da sempre riesce ad affascinare tramite le sue originali elaborazioni culturali le menti di numerosi pittori, scrittori e artisti in generale. I manga, ovvero i fumetti giapponesi, sono riusciti negli ultimi anni a conquistare, a un livello più popolare, la fantasia di numerosi giovani lettori…

Paolo sorrentino: un’anima in equilibrio tra due mondi "Hanno tutti ragione". Quando la letteratura incontra il cinema

Negli ultimi vent’anni anni il nome Paolo Sorrentino è diventato sinonimo di un regista complesso ed enigmatico, impegnato nel progetto di riportare alla luce i fasti del cinema d’autore, creando personaggi che mostrano pienamente il disagio della società italiana contemporanea e affrontando tematiche molto spesso volutamente trascurate dalle produzioni cinematografiche italiane degli ultimi decenni. Noto…

Un viaggio nei misteri della vita quotidiana Una raccolta di racconti all'insegna dell'inaspettato

“La paura è una grande passione, se è vera deve essere smisurata e crescente. Di paura si deve morire. Il resto sono piccoli turbamenti, spaventi da salotto, schizzi di sangue da pulire con un fazzolettino. L’abisso non ha comodi gradini”. Se siete alla ricerca di un’opera che sappia inquietare le vostre menti, ma al tempo…