Il Paesaggio di Daniele Kihlgren Patrimonio di visibile e invisibile da salvare

Nel mezzo di insopportabili chiacchiere che annullano la differenza tra bar, salotti tv e Parlamento c’è da chiedersi se veramente sia ben chiara la nozione di patrimonio culturale, fin dove si estendano i suoi confini semantici e che posizione ricopra il paesaggio. Ma cos’è veramente questo paesaggio? Il cemento e la bruttura dilaganti stanno portando…

“Un guerrillero no muere para que se lo cuelgue en la pared” “Guerrillero Heroico”: breve storia della fotografia più famosa al mondo.

4 marzo sembra essere una data già vista, già sentita, 4 marzo potrebbe ricordare una celebre canzone di Lucio Dallaa in quel caso correva l’anno 1943 mentre 4 marzo 1960 è una data forse poco conosciuta ma interessante per un’immagine in particolare: una fotografia che è diventata un simbolo, l’icona di un mito.  Il 4…

Arte Povera: Vita e Guerriglia L'opera vivente e la libertà dell'artista

Nel 1967 nella rivista d’arte “Flash Art” viene pubblicato un saggio-manifesto di Germano Celant  intitolato “Arte Povera. Appunti per una Guerriglia”. Nel saggio si dichiara che gli artisti ormai sono diventati guerriglieri che combattono il sistema, per essere liberi e per riunire finalmente arte e vita. Celant è lo scopritore e il curatore di questi…

La scrittura secondo Olivetti pt.2 : Modernità e Lungimiranza

Come l’oggetto influenza la produzione del testo scritto. In effetti è suggestivo pensare che molta della produzione scritta di molte personalità sia legata ad una macchina da scrivere Olivetti. Indro Montanelli, Pier Paolo Pasolini, Leonard Cohen, Sylvia Plath, Cormac McCarthy hanno riconosciuto nella Lettera 22 un buon confidente a cui affidare loro potenza creativa. In…

La scrittura secondo Olivetti: Modernità e Lungimiranza

Se dico Olivetti vengono alla mente una quantità sterminata di parole chiavi: innovazione, cultura, lungimiranza, bellezza, responsabilità, filosofia, progetto, modernità, urbanistica, sociale, architettura, industria, ambiente, ecc. Per discutere brevemente di Olivetti è necessario prendere ad esempio alcuni momenti chiave della sua produzione: oggetti-simbolo che concentrino e riassumano nella loro forma e nel loro impatto sociale…

“Undici fotografi un vino” Ca’ del Bosco da un’umile casa nel bosco ad un’ eccellenza in Franciacorta raccontata da undici fuoriclasse della fotografia.

Immaginate un vigneto in Lombardia, più precisamente nel territorio collinare della Franciacorta situato tra Brescia e l’estremità meridionale del Lago di Iseo. Una sola parola può saltare immediatamente alla mente: bollicine! (Essendo la Franciacorta una delle zone italiane con più alta produzione di spumante). Ora immaginate Flavio Bonetti, Franco Fontana, Georg Gerster, Ralph Gibson, Eikoh…

La Street Art cinge d’assedio Torino: Trasformare uno spazio ideato per fini commerciali in un supporto per un'esposizione illegale fruibile da tutti in città.

Prima dell’ Assedio Si è appena conclusa a Torino la Settimana delle Arti Contemporanee (2-6 novembre), vetrina di importanti eventi culturali che hanno portato la città sul piedistallo della creatività europea. Come controcanto artistico a questa manifestazione non si sono lasciati attendere i  http://guerrillaspam.blogspot.it/p/spam.html (Guerrilla Spam), che alle serie di vernissages boriosi in città hanno…