Burgess e Kubrick, due “orange” a confronto: Quando due linguaggi artistici differenti diventano complementari

“A clockwork orange” è un titolo che, nell’immaginario collettivo, richiama alla mente due capolavori diversi, ma al tempo stesso complementari: il romanzo di Anthony Burgess e la sua trasposizione cinematografica ad opera di Stanley Kubrick. Entrambi, ruotano attorno alle vicende del giovane Alex DeLarge dedito, insieme ai suoi amici drughi, a compiere atti di ultra-violenza.…