La Lingua della psicosi come lingua della menzogna Finta sentimentalizzazione della bugia

La lingua è uno dei principali strumenti di manipolazione. Sintassi e lessico usati in un determinato modo possono essere un potente strumento di distorsione della realtà, al fine di piegarla all’obiettivo del parlante, all’effetto cioè che questo punta ad ottenere sull’interlocutore. Manipolazione e dunque trasmissione della menzogna, del falso. Dal punto di vista delle strutture…